Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Un lascito solidale per dare un futuro alla ricerca scientifica sulla sclerosi multipla

 

Si rinnova l’appuntamento con la Settimana Nazionale dei Lasciti promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la collaborazione ed il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato. Dal 22 al 28 gennaio 2018 è in programma un fitto calendario di incontri nelle principali città italiane per sensibilizzare, informare e soprattutto offrire un servizio di consulenza in materia successoria. Anche la sezione di Asti dell'Aism, in collaborazione con il sindacato CISL Pensionati Alessandria-Asti e l’Associazione Anteas di Asti, aderisce all'iniziativa ed organizza un incontro con la partecipazione del notai Piero Bagnasco e Marilena Cantamessa. Un’opportunità per approfondire cosa prevede la legge italiana in materia di diritto successorio e scoprire come, attraverso un lascito solidale, sia possibile dare un futuro alla ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. L’appuntamento è per martedì 23 gennaio 2018 alle 16, presso i locali dell’Università ASTISS (P.le Fabrizio De Andrè).

Fare un lascito ad Associazione Italiana Sclerosi Multipla e alla sua Fondazione (FISM) può fare molto per le persone con S.M – spiega Renato Vergano, presidente dell’Aism di Asti- un gesto semplice ma di grande significato che può sostenere la ricerca, fondamentale per trovare una cura risolutiva, ma anche supportare in concreto la realizzazione dei servizi che l’associazione offre sul territorio a favore delle persone con Sclerosi Multipla.”.

Per tutta la settimana dei lasciti inoltre sarà attivo il Numero Verde dedicato 800.094464.

Ulteriori informazioni: www.aism.it oppure 0141.59.96.88; 334.71.065.03.

   

 

 

 

Torna indietro