Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Rendicontazione contributo 5 per mille: aspetti operativi della Riforma del Terzo

 

La Riforma del Terzo Settore, in particolare il Codice del Terzo Settore (D.Lgs. n. 11 del 3 luglio 2018), ha previsto alcuni adempimenti obbligatori economici e sociali per gli ETS, che in questa fase transitoria sono rappresentati dalle Odv, Aps e Onlus iscritte nei rispettivi Registri vigenti. Tale necessità risponde ai principi di correttezza e trasparenza nella gestione della vita associativa, principi a cui si è ispirata la Riforma stessa.

Alla luce di tali obblighi, il CSVAA vuole proporre suggerimenti alle Associazioni allo scopo di raggiungere una consapevolezza ad adeguarsi a quanto richiesto dalle nuove “regole”.

 

Rendicontazione contributo 5 per mille

Si ricorda alle Associazioni che percepiscono il contributo 5 per mille che tutti gli anni devono rendicontare l’importo ricevuto utilizzando il modello predisposto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Questo adempimento sarà ancora più importante a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. n. 111/2017 (Revisione della disciplina del 5 per mille).

Infatti, a partire dai contributi riferiti all’esercizio finanziario 2018, tutti i beneficiari del 5 per mille avranno l’obbligo di redigere un rendiconto entro un anno dalla ricezione del contributo e di trasmetterlo nei successivi 30 giorni all’amministrazione erogatrice unitamente alla relazione illustrativa; l’obbligo della trasmissione si pone per tutti e non solo, come avviene oggi, per i soggetti che hanno percepito un importo pari o superiore a € 20.000.

Inoltre, sempre entro 30 giorni dalla scadenza del termine per redigere il rendiconto, i beneficiari dovranno pubblicare sul proprio sito internet gli importi percepiti e il rendiconto, dandone notizia all’amministrazione erogatrice entro i successivi 7 giorni.

Si specifica, peraltro, che il nuovo modello di rendiconto non è ancora stato pubblicato.

   

 

 

 

Torna indietro