Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Cambalache di Alessandria lancia ALIMENTARE, Watson!

 

Con il 2019 parte il nuovo progetto di Cambalache che mira a favorire l’inclusione sociale dei soggetti più svantaggiati e a rischio marginalità, rifugiati e richiedenti asilo, persone con disabilità e disoccupati over 50, puntando a strutturare un vero e proprio polo alimentare sul territorio, con centro focale Alessandria. Il progetto, che coinvolge numerosi partner nell’ambito del volontariato e dell’accoglienza, è realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in collaborazione con la Regione Piemonte.

Gli ambiti scelti per operare sono da una parte quello della panificazione, in collaborazione con il Consorzio Nazionale Produttori San Pastore e con il gruppo panificatori del Pane Grosso di Tortona, dall’altra quello del miele e dell’ortofrutta, già al centro del progetto Bee My Job, riconosciuto a livello internazionale come modello di inclusione lavorativa e sociale dei richiedenti asilo e rifugiati.

ALIMENTARE, Watson! è però soprattutto possibilità di formazione, lavoro e incontro. La formazione consentirà ai partecipanti di conseguire, oltre alle competenze specifiche del settore, anche i certificati HCCP e di sicurezza sul lavoro. In seguito alla formazione verranno attivati undici tirocini part time di tre mesi, sei per la produzione apistica e ortofrutticola e la commercializzazione dei prodotti e cinque in aziende di panificazione del territorio.

L’obiettivo è quello di applicare il modello di “Bee My Job” in grado di convogliare assistenza, formazione e inclusione professionale, coinvolgimento dei migranti e sensibilizzazione della cittadinanza anche ad altre fasce di popolazione vulnerabili.

Info: comunicazione@cambalache.it

   

 

 

 

Torna indietro