Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Il Volontariato non si ferma!

 

Iniziative dell'AVO Tortona e Novi Ligure per emergenza Covid19

I volontari dell'AVO di Tortona e Novi Ligure, pur in questo periodo di restrizioni nelle attività di molte associazioni, hanno messo in campo due iniziative per ridurre la solitudine che possono sperimentare le persone, o perché confinate in ospedale o casa di riposo senza possibilità di ricevere visite, o perché, semplicemente, vivono isolate dagli affetti più cari. Una prima iniziativa, con lo slogan "Facciamogli sapere che non sono soli!", ha come obiettivo quello di dare calore e speranza ai pazienti degli ospedali e a chi è in isolamento in Casa di Riposo, recapitando loro i disegni dei bambini. Per chi vuole aderire inviando un disegno, utilizzare la mail: avotortona@gmail.com. Una seconda iniziativa, "Rompiamo il silenzio!", si propone di garantire a chi si sente solo uno spazio di ascolto telefonico in cui scambiare due chiacchiere con una voce amica. Basta chiamare il numero 324 7808097, dalle 9 alle 19, e lasciare un recapito telefonico; i volontari dell'AVO richiameranno al numero indicato. Il servizio è gratuito.

Per altre informazioni, visitare la pagina Facebook dell'AVO ("AVO Tortona e sez. Novi Ligure") o il sito www.avotortona.it.

 

Associazione AIC Sale: "Ra Carsera" non si ferma!

I decreti emanati in questo periodo di emergenza hanno reso impraticabili le iniziative a carattere culturale (quali: convegni, incontri di formazione, eventi di aggregazione) che comportassero contatto diretto di persone: questo si è tradotto nell'impossibilità, per molte associazioni del settore culturale, di portare avanti le iniziative programmate. Così è stato anche per l'AIC di Sale (Associazione Impegno Culturale); tuttavia i volontari non si sono persi d'animo e hanno messo in campo diverse iniziative "a distanza", all'interno del progetto di educazione permanente "Ra Carsera", attivando corsi sui social con l'hashtag #vicinianchedalontano. Una prima attività è stata quella di ginnastica dolce: è stato creato un gruppo Facebook in cui, a titolo gratuito, è possibile fruire di lezioni svolte dal docente Massimo Bloise (gruppo "Natural Kinesis", iscrizione: www.facebook.com/groups/1871622159579531). Ma non solo: sulla pagina Facebook dell'associazione hanno trovato posto i consigli della nutrizionista, della psicologa per affrontare l'ansia, spezzoni di teatro "fatti in casa" da I Grani di Sale, un gruppo di lettura e la rievocazione dei 120 anni della spedizione al Polo Nord a cui partecipò un concittadino salese. E poi il doposcuola tramite videochiamata o whatsapp, per non lasciare soli i bambini con i compiti "virtuali". Insomma, tanti modi per essere #vicinianchedalontano.

Info: https://www.dwss.it/aics/; Pagina Facebook: "Associazione Impegno Culturale ONLUS Sale".

 

Associazione "Prevenzione e salute a km zero" mette a disposizione unità mobile per tamponi nelle RSA

L'Associazione "Prevenzione e salute a km zero" ha messo a disposizione della Regione un camper che verrà utilizzato per un importantissimo compito: la somministrazione prioritaria di tamponi su operatori e ospiti delle RSA piemontesi, ad integrazione della pianificazione ordinaria già disposta dalle Asl. L'unità mobile si affianca ad una seconda messa a disposizione da Fab Sms; queste si occupano delle segnalazioni urgenti che giungono all'area funzionale dell'Unità di Crisi e rispetto alle quali si assume la decisione, di concerto con i territori, di procedere con rapidità. Si tratta, quindi, di un importante compito, soprattutto in questo periodo, per il quale il Volontariato si mette a disposizione. Il ringraziamento dell'Assessore Regionale al Welfare Chiara Caucino si è esteso anche al Coordinamento Regionale delle SOMS del Piemonte, che, in sinergia con la Fondazione Centro per lo Studio e la documentazione delle SOMS, e tramite la SOMS di Castellazzo Bormida, si sono attivati per mettere a disposizione il mezzo.

 

Dai Clown Marameo ODV un video in poesia per ridurre le distanze da Covid19

Cosa succede quando il normale scorrere della vita quotidiana, con le sue consuetudini (lavoro, scuola, svago…), viene improvvisamente fermato? Quando anche i Volontari non possono più portare conforto alle persone che ne hanno bisogno? Come affrontare questa nuova quotidianità, come provare ad uscirne, ma soprattutto, come raccontare tutto ciò in modo delicato e poetico? A dare una risposta a queste domande ci hanno pensato i Clown Marameo ODV, che hanno postato sulla propria pagina Facebook una poesia delicata, divertente e colorata, interpretata dai Volontari stessi, rigorosamente "in divisa". Per ricordarci che insieme ce la possiamo fare e che presto i Clown torneranno a fare fisicamente quello che adesso fanno tramite social: portare un sorriso a chi ne ha bisogno.

Per vedere il video, clicca qui.

   

 

 

 

Torna indietro