Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Il Volontariato non si ferma!

 

Alla Banca del Dono lo Sportello del Volontariato

In questi ultimi mesi di emergenza molti cittadini hanno riscoperto valori come l'altruismo e la solidarietà. Per informare e formare gli aspiranti volontari, l'amministrazione Comunale di Asti, in accordo con il CSVAA, ha istituito uno sportello informativo dedicato al volontariato, presso la Banca del Dono. Operativo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30, si occuperà della raccolta delle domande, selezionandole in base alla preferenza dei settori in cui svolgere l'attività di volontariato (sanità, socio-assistenziale, protezione civile, tutela animali etc.) ed alla vicinanza alle strutture che necessitano di volontari (centri culturali, sportivi, parrocchie, oratori, case di riposo, circoli etc). Ogni qualvolta sarà raggiunto un numero minimo di 5/6 adesioni per specifico settore saranno organizzati incontri di orientamento con gli operatori del Centro Servizi Volontariato e le realtà che necessitano di volontari. Ulteriori informazioni: tel. 0141.399084; labancadeldono@comune.asti.it

 

I servizi per le donne al tempo del Covid-19. SOS Donna intervista L'Orecchio di Venere

Il viaggio di SOS donna per spiegare come funzionano i servizi per le vittime di violenza al tempo del coronavirus comincia dal Centro Antiviolenza della Croce Rossa L'Orecchio di Venere con l'intervista a Elisa Chechile, alla guida del centro.

Durante l'emergenza sanitaria il servizio non si è mai fermato, anzi oltre a tenere attivi due posti letto segreti (in funzione giorno e notte, compresi i festivi), ha affittato un alloggio per dare accoglienza immediata alle donne, da sole o con figli minori. Il Centro, è raggiungibile nelle 24 ore attraverso il numero telefonico di emergenza 366.9287198, ed è collegato al 1522, numero nazionale gratuito antiviolenza e stalking.

L'intervista completa, a cura di Laura Nosenzo, è visionabile alla pagina www.sos-donna.it e fa parte degli interventi contenuti nella seconda edizione del progetto SOS donna, ideato dall'Associazione culturale Agar e promosso, tra gli altri, dal Consiglio regionale attraverso la Consulta delle Elette. Sul sito web si possono inoltre consultare i numeri di telefono utili per mettersi in contatto con i vari servizi e conoscere i loro orari di apertura. 

 

Rifugio LIDA: parziale riapertura al pubblico

Per favorire le adozioni degli animali ospiti, il rifugio della Lida Asti ha riaperto con queste nuove limitazioni: sarà possibile accedere esclusivamente su appuntamento e si potrà entrare nel rifugio esclusivamente con mascherina e guanti di propria dotazione. Infine è fortemente consigliato dare prima un'occhiata alle pagine Facebook e Instagram dell'associazione per individuare gli animali che aspettano una famiglia.

Per informazioni sulle adozioni: info@lidaasti.it; 340.2446433 (solo whatsapp); 349.8654380;333.7723857. Per donazioni di cibo: 340.2446433 (solo whatsapp).

 

Centro Recupero della LIPU nuove disposizioni di apertura

Il CRFS di Tigliole riapre al pubblico per la ricezione degli animali. La Lipu informa che, al fine di garantire la sicurezza di tutti, non sono consentiti assembramenti di persone e sono ancora annullati tutti gli eventi sia presso il centro che all'esterno di esso, comprese le attività di educazione ambientale. L'apertura al pubblico è permessa solo nei giorni di: venerdì, sabato e domenica dalle 15 alle 18. È obbligatorio l'uso di mascherina e guanti di protezione. Inoltre l'accesso è limitato a 10 persone alla volta ed è vietato stazionare per più di 1 ora presso le aree pic-nic. Infine l'ingresso alla reception è contingentato ad un numero massimo di 1 persona per volta e non oltre il numero di 10 (sempre una per volta).

Tali disposizioni devono essere seguite anche per la consegna in caso di ritrovamento di esemplari di fauna selvatica. Per informazioni ulteriori mail: asti@lipu.it oppure www.lipuat.com

   

 

 

 

Torna indietro