Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

News e Iniziative

Il Volontariato non si ferma!

 

Un appello dal Magazzino Solidale di San Domenico

In questo momento di emergenza, le richieste di aiuto al Magazzino Solidale della Parrocchia di San Domenico sono triplicate. Per farvi fronte si è dovuta intensificare l'attività; il magazzino non è più aperto una sola volta la settimana, ma tre: il martedì mattina, si consegnano spese di emergenza e si accolgono le richieste dei nuovi poveri, persone ormai ferme da mesi nella loro attività lavorativa (lavoratori della ristorazione, donne delle pulizie etc.); il venerdì ed il sabato mattina, per le consegne dei pacchi del Comune, che vengono integrati con prodotti per l'igiene personale e per la casa e ultimamente anche materiale scolastico (quaderni, album da disegno, colori etc.).

Viste le grandi richieste, la merce a disposizione si esaurisce velocemente. Servono soprattutto beni di prima necessità, prodotti per l'igiene personale, pannolini, omogeneizzati e materiale scolastico. Chi volesse dare il proprio sostegno alla struttura può mettersi in contatto con la parrocchia di San Domenico Savio 0141.272856; oppure con la referente: Silvana Bellone 346.5818660; silvana.bellone@hotmail.it 

 

Progetto RESTART dal Covid-19 alla ripartenza: nessuno sia escluso

La didattica a distanza obbligata ha fatto emergere il divario digitale tra le famiglie: oltre il 20% degli studenti non hanno accesso effettivo alle tecnologie dell'informazione e sono impossibilitati a seguire le lezioni on line.

Per combattere le diseguaglianze nell'accesso alla tecnologia, ed il conseguente rischio di isolamento dei ragazzi in condizioni sociali più fragili, OpenLab Asti, Genitorinsieme, Marabù ed Il Posto Buono San Marco propongono il progetto Restart. Ritirano computer portatili, netbook o tablet dismessi dalle aziende o dai privati e li ricondizionano all'uso della didattica per poi consegnarli gratuitamente alle famiglie che ne hanno necessità.

Chiunque abbia un computer portatile, un netbook o un tablet funzionante, non più vecchio di 10 anni, che non usa più può donarlo al progetto. Ulteriori informazioni:

www.openlabasti.it/index.php/progetto-restart oppure info@openlabasti.it; info@ilpostobuono.it

 

Artisti per Asti a favore del Cardinal Massaia

Millegocce onlus aderisce all'iniziativa solidale "Artisti per Asti", ideata dalla pittrice astigiana Luisella Bozzi Torta, che ha lanciato un appello a tutti gli artisti astigiani a donare una propria opera per raccogliere fondi da destinare all'Ospedale Cardinal Massaia, duramente provato in questo momento di emergenza.

Alla pagina https://paoloconsulenze.wixsite.com/millegocce sono consultabili le opere messe a disposizione finora dagli artisti che hanno risposto all'appello.

Chi fosse interessato ad acquistare una o più opere può fare la propria offerta inviando una mail a cascalaterra@libero.it

Per ogni altra informazione di natura artistica 348.0415539; per informazioni organizzative: 333.6736534-366.1016584.

 

Grazie a Pentagramma oltre 17mila euro per l'ospedale di Acqui

Successo per l'iniziativa di raccolta fondi lanciata dall'associazione Pentagramma dalla propria pagina facebook. Grazie all'asta on line, cui hanno aderito numerosi artisti con i propri quadri, fotografie ed altro materiale, sono stati raccolti oltre 17mila a favore dell'Ospedale di Acqui Terme.

 

Se vedete uno sciame di api contattate la LIPU

In una soleggiata giornata primaverile, è possibile imbattersi in uno sciame di api. Vista la loro importanza per l'ecosistemi si richiede di non usare insetticidi ma di contattare la LIPU.

È possibile inviare una foto su whatsapp al numero 334.2282415, scrivendo da quanto tempo è arrivato lo sciame e a che altezza si è posato. I volontari sono disponibili a recuperarlo personalmente.

   

 

 

 

Torna indietro