logo CSVAA Men¨

spazio

 

 

Homepage

CSV

Chi siamo

Dove siamo

Area privata

Cosa facciamo

AttivitÓ per gli ETS

AttivitÓ del CSV

Servizi al Non Profit

Formazione

Modulistica

Notizie

News generali

News Alessandria

News Asti

Bandi

Newsletter

Focus

Area fiscale

Area legale

5X1000

Assicurazioni

Report Lotta allo spreco

Links utili

Iscriviti alla newsletter

Home        CSV        Cosa facciamo        Notizie        Focus

logo CSVAA menu

spazio

NEWSLETTER CSVAA

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Volontariato

 Iscriviti

Carattere testo

Carattere testo

Contrasto

Inverti
Reset

Al via il "Benedicta Festival"

Bosio - Dal 7 maggio al 4 luglio la rassegna culturale dedicata a musica, letteratura, storia e conservazione della memoria

Si chiama "Benedicta Festival - Arte e manutenzione della memoria" la nuova iniziativa promossa dall'Associazione Memoria della Benedicta. Sette appuntamenti, dal 7 maggio al 4 luglio che, in varie modalità, approfondiranno il rapporto tra letteratura, musica, riflessione storiografica e conservazione della memoria. La rassegna nasce in un luogo segnato dalla storia.

La settimana santa del 1944, sui rilievi appenninici tra il monte Tobbio e cascina Benedicta, si compì, infatti, il più imponente eccidio di partigiani che il Paese ricordi. Ora che gli ultimi testimoni stanno scomparendo, servono nuovi modi per fare ricerca e memoria, e per mantenere viva e produttiva la lezione del passato. Di qui l'idea dell'Associazione Memoria della Benedicta di dare vita a un festival dedicato alle modalità con cui le arti - letteratura e musica in primis - entrano in relazione con la storia.

Linguaggi diversi e creativi gettano nuova luce su avvenimenti che hanno contribuito a plasmare il complesso presente in cui ci è dato vivere. La rassegna propone incontri con autori che non hanno esclusivamente mirato a costruire una storia avvincente, tenendo la storia come fondale, ma hanno indagato con gli strumenti del narratore periodi storici vicini per restituire il passato in forme fruibili e in grado di avvicinare le persone al nostro passato.

I primi tre appuntamenti del festival si svolgeranno in streaming e si potranno seguire collegandosi al sito, alla pagina Facebook e sul canale YouTube dell'Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria oltre che sulla pagina Facebook dedicata al Benedicta Festival e a quella della Associazione Memoria della Benedicta. Compatibilmente con le limitazioni imposte dalla situazione pandemica, il "Benedicta Festival" proporrà poi quattro appuntamenti in presenza.
Il "Benedicta Festival - Arte e manutenzione della memoria" è organizzato con il contributo della Fondazione CRT e con la fattiva collaborazione dell'Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, dell'ISRAL, dell'ILSREC, dell'ANPI provinciale di Alessandria e Genova, dei comuni di Tagliolo Monferrato, Castelletto d'Orba e Rocca Grimalda, che patrocinano l'evento insieme alla Provincia di Alessandria e con il sostegno del Consiglio Regionale del Piemonte. Radio Gold è media partner. Per maggiori informazioni:  www.benedicta.org

 

 

 

Torna indietro

 

 

Atlante delle Associazioni
Nuovi volontari
Valuta i nostri servizi
Emergenza Covid
CSVnet
Bilancio sociale

Carta dei servizi 2021

Carta dei servizi 2021

 

 

LUN

MAR

MER

GIO

VER

SAB

DOM

     

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

     

 

 

Facebook Instagram Youtube Twitter

 

Sede legale e operativa: via Verona 1, angolo via Vochieri - 15121 Alessandria - tel. 0131 250389

Sede operativa: via Brofferio, 110 - 14100 Asti - tel. 0141 321897

Numero Verde 800 158081 - e-mail: al@csvastialessandria.it - at@csvastialessandria.it

Sede legale e operativa:

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

 

Sede operativa:

via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

 

Numero Verde 800 158081

 

al@csvastialessandria.it

at@csvastialessandria.it

 

PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY

Ente privato dotato di personalitÓ giuridica, iscritto al n.1156 del Registro Regionale centralizzato provvisorio delle Persone Giuridiche tenuto dalla Regione Piemonte