logo CSVAA Men¨

spazio

 

 

Homepage

CSV

Chi siamo

Dove siamo

Area privata

Cosa facciamo

AttivitÓ per gli ETS

AttivitÓ del CSV

Servizi al Non Profit

Formazione

Modulistica

Notizie

News generali

News Alessandria

News Asti

Bandi

Newsletter

Focus

Area fiscale

Area legale

5X1000

Assicurazioni

Report Lotta allo spreco

Links utili

Iscriviti alla newsletter

Home        CSV        Cosa facciamo        Notizie        Focus

logo CSVAA menu

spazio

NEWSLETTER CSVAA

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Volontariato

 Iscriviti

Carattere testo

Carattere testo

Contrasto

Inverti
Reset

Nuovi adempimenti su Pos e fatturazione elettronica anche per alcuni Enti non profit

Dal primo luglio le associazioni possono trovarsi a dover garantire pagamenti con strumenti elettronici e a emettere fattura elettronica

Anche le associazioni sono chiamate a gestire i nuovi adempimenti alla luce del cosiddetto decreto Pnrr 2 (dl 36/2022) che riguardano l'utilizzo del pos e fatturazione elettronica.

 

L'obbligo di dotarsi di un Pos - o altro strumento di pagamenti elettronici - è stato inserito da tempo ma con il cosiddetto decreto Pnrr 2 (art. 18 comma 1 del dl 36/2022) sono state introdotte le sanzioni nel caso in cui non si assicuri la possibilità di effettuare il pagamento con tale modalità.

 

L'associazione che non concede l'utilizzo del pagamento con carte di pagamento è infatti passibile di una sanzione pecuniaria amministrativa di 30 euro a transazione rifiutata a cui si deve aggiungere una sanzione variabile del 4% del valore della transazione rifiutata.

 

Non è invece prevista una sanzione se nel corso di una verifica fiscale, per esempio, si accerti la mancanza del Pos.

 

Questo quanto stabilito in linea generale ma il decreto risponde anche a "quesiti" più specifici, quali: tutte le associazioni devono dotarsi del Pos? Bisogna garantire l'utilizzo del POS anche per il versamento della quota di adesione o contributi liberali? L'introduzione del Pos significa rendere vietate le transazioni in contanti? Per cosa deve essere abilitato il Pos?

 

E ancora: quali sono le novità in materia di fatturazione elettronica? Cosa succede se ci siamo appena costituiti? Sono previste sanzioni o agevolazioni? È necessaria la conservazione elettronica delle fatture?

 

Per una risposta a questi quesiti clicca qui.

 

Versione stampabile

 

 

Torna indietro

 

 

Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Catalogo solidale
Nuovi volontari
Atlante delle Associazioni
Cerchi volontari
Valuta i nostri servizi
CSVnet

 

 

LUN

MAR

MER

GIO

VER

SAB

DOM

   

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

 

 

Facebook Instagram Youtube Twitter

 

Sede legale e operativa: via Verona 1, angolo via Vochieri - 15121 Alessandria - tel. 0131 250389

Sede operativa: via Brofferio, 110 - 14100 Asti - tel. 0141 321897

Numero Verde 800 158081 - e-mail: al@csvastialessandria.it - at@csvastialessandria.it

Sede legale e operativa:

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

 

Sede operativa:

via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

 

Numero Verde 800 158081

 

al@csvastialessandria.it

at@csvastialessandria.it

 

Privacy Policy     Cookie Policy

 

Ente privato dotato di personalitÓ giuridica, iscritto al n.1156 del Registro Regionale centralizzato provvisorio delle Persone Giuridiche tenuto dalla Regione Piemonte