logo CSVAA Men¨

spazio

 

 

Homepage

CSV

Chi siamo

Dove siamo

Area privata

Cosa facciamo

AttivitÓ per gli ETS

AttivitÓ del CSV

Servizi al Non Profit

Formazione

Modulistica

Notizie

News generali

News Alessandria

News Asti

Bandi

Newsletter

Focus

Area fiscale

Area legale

5X1000

Assicurazioni

Report Lotta allo spreco

Links utili

Iscriviti alla newsletter

Home        CSV        Cosa facciamo        Notizie        Focus

logo CSVAA menu

spazio

NEWSLETTER CSVAA

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Volontariato

 Iscriviti

Carattere testo

Carattere testo

Contrasto

Inverti
Reset

Partito a giugno il Progetto Bike Trail Therapy

Alessandria - Lĺemozione della bici anche per le persone con disabilitÓ

Si è svolta lo scorso mese, nel cortile del Palazzo Comunale di Alessandria, la presentazione ufficiale del progetto Bike Trail Therapy, pensato e voluto da Carmelo Scalzo.

Bike Trail Therapy nasce dallo sviluppo di un'idea basata sul far combaciare quello che per Carmelo è un hobby, una passione, cioè la bicicletta così come i viaggi in bici ed i trail con la solidarietà: l'obiettivo è permettere alle persone con disabilità di provare l'indescrivibile emozione di "andare in bicicletta".

Come racconta lo stesso Carmelo Scalzi "Questo è stato il primo ingrediente che ha fatto scatenare diversi miei progetti ciclistici passati tra cui l'ultimo che è appunto il Bike Trail Therapy. Parlandone con il mio amico Gianluca Pagella ha preso vita questo progetto basato su di una cargo-bike. Da lì si è passati alla ricerca del tipo di cargo più adatto e idoneo al trasporto di persone anche con un certo tipo di disabilità. Abbiamo trovato questo tipo di kit giusto per la nostra esigenza. Un kit abbastanza economico, una grande versatilità, idoneo al trasporto persone (addirittura fino a 80 kg), e soprattutto adattabile a ogni tipo di bici anche senza particolari conoscenze meccaniche. Abbiamo scoperto, nel nostro percorso formativo, che i ragazzi che soffrono della sindrome dell'autismo spesso non possono andare in bici con le loro famiglie perché non hanno un mezzo dedicato. Ovvero, ci sono già dei mezzi particolari in base alle diverse problematiche, più o meno gravi, ma non sono accessibili a tutti, soprattutto in termini di costi".

L'obiettivo dell'iniziatica è far conoscere come primo approccio la bici, magari anche alcuni pezzi della bici stessa e poi portare i ragazzi con disabilità a fare una terapia: "fare magari un giretto intorno al luogo dove fanno la terapia stessa, per cercare di donare loro un po' di spensieratezza ed un sorriso. Se riusciremo in questo intento", conclude Scalzi "saremo forse più sorridenti noi di loro ed avremo centrato a pieno il nostro obiettivo. Quando poi il ragazzo ci conoscerà per bene e svilupperà una certa fiducia nei nostri confronti, allora potremo fare diverse gite ed escursioni anche con le famiglie e rendere ancora più inclusivo il nostro progetto. Piano piano, è tutto un divenire". 

Per saperne di più: https://www.facebook.com/scalzocarmelo - https://fb.watch/dXLZTNjILF/

 

 

Allegati

Presentazione progetto Biketrail

 

Versione stampabile

 

 

Torna indietro

 

 

Valuta i nostri servizi
Bilancio Sociale 2021
SOS Ucraina
Nuovi volontari
Atlante delle Associazioni
Cerchi volontari
Carta dei servizi 2022
CSVnet
Radio voce spazio

 

 

LUN

MAR

MER

GIO

VER

SAB

DOM

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

   

 

 

Facebook Instagram Youtube Twitter

 

Sede legale e operativa: via Verona 1, angolo via Vochieri - 15121 Alessandria - tel. 0131 250389

Sede operativa: via Brofferio, 110 - 14100 Asti - tel. 0141 321897

Numero Verde 800 158081 - e-mail: al@csvastialessandria.it - at@csvastialessandria.it

Sede legale e operativa:

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

 

Sede operativa:

via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

 

Numero Verde 800 158081

 

al@csvastialessandria.it

at@csvastialessandria.it

 

Privacy Policy     Cookie Policy

 

Ente privato dotato di personalitÓ giuridica, iscritto al n.1156 del Registro Regionale centralizzato provvisorio delle Persone Giuridiche tenuto dalla Regione Piemonte