logo CSVAA Men¨

spazio

 

 

Homepage

CSV

Chi siamo

Dove siamo

Area privata

Cosa facciamo

AttivitÓ per gli ETS

AttivitÓ del CSV

Servizi al Non Profit

Formazione

Modulistica

Notizie

News generali

News Alessandria

News Asti

Bandi

Newsletter

Buone pratiche dal territorio

Focus

Area fiscale

Area legale

5X1000

Assicurazioni

Report Lotta allo spreco

Links utili

Iscriviti alla newsletter

Home        CSV        Cosa facciamo        Notizie        Focus

logo CSVAA menu

spazio

NEWSLETTER CSVAA

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Volontariato

 Iscriviti

Carattere testo

Carattere testo

Contrasto

Inverti
Reset

Fondazione CRAsti: attivi i nuovi bandi riferiti all'esercizio 2024

Asti - Nuova procedura on line per le richieste di contributo

La Fondazione CrAsti ha approvato, fatte salve eventuali modifiche dettate dall'Autorità di Vigilanza, il Documento Programmatico Previsionale per il 2024 determinando, ai sensi di legge, i settori di intervento e gli indirizzi da perseguire. Agirà non solo ed esclusivamente come "erogatrice di contributi", ma anche, e soprattutto, sviluppando un ruolo attivo nella società astigiana, stimolando le realtà locali a "fare sistema", attraverso programmi ed iniziative proprie che rispondano alle esigenze manifestate dal territorio e con Bandi aperti agli Enti del territorio, assicurando così una equilibrata distribuzione delle risorse disponibili.

 

Nel corso dell'esercizio 2024 la Fondazione valuterà e sosterrà i progetti con la finalità primaria di produrre benefici e benessere sul territorio astigiano. In particolare, considerate le esigenze manifestate in quest'ultimo biennio dai richiedenti, sono aperti i seguenti Bandi:

 

Presentazione delle istanze di contributo dal 2 novembre 2023 al 15 dicembre 2023.

Bando a valere sul settore educazione, istruzione e formazione e riservato agli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio astigiano

 

Presentazione delle istanze di contributo dal 2 novembre 2023 al 31 gennaio 2024.

Bando a valere sul settore arte, attività e beni culturali e riservato ad enti pubblici e privati in possesso dei requisiti indicati nel Regolamento Erogazioni e nel Disciplinare per l'accesso alle richieste di interventi erogativi  per il restauro e recupero conservativo di beni mobili ed immobili individuati dagli articoli 10-11-12 del d. lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 e s.m.i. ovvero di interventi o iniziative ai sensi dell'art.1 del D.L. 31.5.2014, n. 83, "Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo" - Art Bonus. Cofinanziamento minimo richiesto del 50% per progetti aventi costo complessivo superiore a 5.000 euro.

 

Presentazione delle istanze di contributo dal 2 novembre 2023 al 31 gennaio 2024.

Bando a valere sul settore volontariato, filantropia e beneficenza, assistenza agli anziani e salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa e riservato ad enti privati aventi la qualifica di APS, ODV e ONLUS e/o iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore e in possesso dei requisiti indicati nel Regolamento Erogazioni e nel Disciplinare per l'accesso alle richieste di interventi erogativi. Dedicato alla promozione di interventi e misure di contrasto alle povertà, alle fragilità sociali e al disagio giovanile, di tutela dell'infanzia, di cura e assistenza agli anziani e ai disabili, di inclusione socio-lavorativa nonché di dotazione di strumentazioni per le cure sanitarie.

Non è richiesta alcuna quota di cofinanziamento: tuttavia la presenza di cofinanziamento costituirà elemento prioritario in sede di valutazione dell'istanza. 

 

Presentazione delle istanze di contributo dal 1° marzo 2024 al 15 aprile 2024.

Bando a valere sul settore arte, attività e beni culturali e sviluppo locale e riservato a soggetti pubblici e privati in possesso dei requisiti indicati nel Regolamento Erogazioni e nel Disciplinare per l'accesso alle richieste di interventi erogativi finalizzato ad incentivare la promozione di manifestazioni, rassegne, iniziative e progetti volti alla valorizzazione turistica e culturale del territorio, nonché sostenere interventi tesi al recupero e valorizzazione di beni immobili (fatta eccezione per tutti gli interventi rientranti nel Bando Restauri), volano per lo sviluppo e l'incremento turistico della provincia astigiana. Cofinanziamento minimo richiesto del 50% per progetti aventi costo complessivo superiore a 5.000 euro.

 

Presentazione delle istanze di contributo dal 2 aprile 2024 al 15 maggio 2024.

Bando a valere sui settori volontariato filantropia e beneficenza; assistenza agli anziani; salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa riservato ai soggetti pubblici e privati in possesso dei requisiti indicati Regolamento Erogazioni e nel Disciplinare per l'accesso alle richieste di interventi erogativi. Riservato a progetti, interventi ed iniziative non rientranti nei specifici bandi sopra elencati e comunque in linea con le priorità e gli obiettivi indicati nel Documento Programmatico Previsionale 2024. Non è richiesta alcuna quota di cofinanziamento: tuttavia la presenza di cofinanziamento costituirà elemento prioritario in sede di valutazione dell'istanza.

 

Avranno priorità i progetti e gli interventi finalizzati al contrasto delle povertà, delle fragilità sociali e del disagio giovanile, di tutela dell'infanzia, di cura e assistenza agli anziani e ai disabili.

Non sono richiesti cofinanziamenti per i progetti inferiori o pari ad euro 5.000,00; verranno, tuttavia, privilegiati quelli che dispongano di parte di copertura delle spese

Le comunicazioni avverranno esclusivamente per via telematica.

 

Le richieste che non avranno riscontro da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti entro il 31 dicembre 2024 dovranno considerarsi non accolte.

Con l'apertura dei bandi relativi all'esercizio 2024 la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti utilizzerà una nuova piattaforma per la presentazione delle richieste online e la conseguente rendicontazione. La nuova procedura necessita l'accreditamento da parte dell'Ente che dovrà essere validato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti sulla conformità dei dati inseriti. Pertanto per poter partecipare ai bandi è indispensabile procedere quanto prima al completamento della fase di accreditamento.

Ulteriori informazioni: 0141.592730 -segreteria@fondazionecrasti.it

Per visionare la documentazione di riferimento per ciascun bando consultare il sito della Fondazione.

 

 

Allegati

BANDO WELFAR

ALLEGATO BANDO RICHIESTE ORDINARIE

 

Versione stampabile

 

 

Torna indietro

 

 

Buone pratiche dal territorio
Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Questionario
Carta dei Servizi 2023
Nuovi volontari
Cerchi volontari
Atlante delle Associazioni
Valuta i nostri servizi
CSVnet

 

 

LUN

MAR

MER

GIO

VER

SAB

DOM

    

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

      

 

 

Facebook Instagram Youtube X

 

Sede legale e operativa: via Verona 1, angolo via Vochieri - 15121 Alessandria - tel. 0131 250389

Sede operativa: via Brofferio, 110 - 14100 Asti - tel. 0141 321897

Numero Verde 800 158081 - e-mail: al@csvastialessandria.it - at@csvastialessandria.it

Sede legale e operativa:

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

 

Sede operativa:

via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

 

Numero Verde 800 158081

 

al@csvastialessandria.it

at@csvastialessandria.it

 

Privacy Policy     Cookie Policy

 

Ente dotato di personalitÓ giuridica ai sensi e per gli effetti dell'art. 22 DLgs 117/2017, iscritto al RUNTS - sezione g) "Altri Enti del Terzo Settore" - DD 1005/A1419A/2022 del 08/06/2022