logo CSVAA Menù

spazio

 

 

Homepage

CSV

Chi siamo

Dove siamo

Area privata

Cosa facciamo

Attività per gli ETS

Attività del CSV

Servizi specialistici

Formazione

Modulistica

Notizie

News generali

News Alessandria

News Asti

Bandi

Newsletter

Buone pratiche dal territorio

Rubrica La Stampa

Focus

Area fiscale

Area legale

5X1000

Assicurazioni

Report Lotta allo spreco

Links utili

Iscriviti alla newsletter

MyCSVAA

Home        CSV        Cosa facciamo        Notizie        Focus

logo CSVAA menu

spazio

NEWSLETTER CSVAA

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo del Volontariato

 Iscriviti

Carattere testo

Carattere testo

Contrasto

Inverti
Reset

Presentazione del libro di Federico Fornaro su "Giacomo Matteotti"

Canelli – A cento anni dal suo assassinio l’autore rilegge l’opera di Matteotti analizzando la memoria della sua figura, indissolubilmente legata al suo martirio

Proseguono le attività promosse dall'associazione Memoria Viva Canelli: venerdì 5 aprile, alle 21, presso la Biblioteca Civica G. Monticone di Canelli, si svolgerà la presentazione del libro "Giacomo Matteotti. L'Italia migliore", di Federico Fornaro (Bollati Boringhieri). A cento anni dall'uccisione di Giacomo Matteotti (10 giugno 1924), nell'attuale contesto politico in cui si fa sempre più strada una strisciante relativizzazione della dittatura fascista, Fornaro ha scritto la biografia completa e aggiornata di un politico scomodo, dai suoi esordi nel Polesine fino al suo tragico epilogo, per analizzarne il pensiero e la statura morale, andando oltre la sterile celebrazione del martire. Ne esce un ritratto a tutto tondo, che in parte spiega la sorta di «amnesia» che pare aver colto l'Italia per un secolo intero. Dopo la guerra, infatti, ogni città italiana ha dedicato una via, un corso o una piazza a Giacomo Matteotti, ma, a dispetto dell'importanza della figura di Matteotti per la storia italiana, la sua memoria è ancora sostanzialmente legata solo al suo assassinio per mano dei fascisti e alle vicende politiche che ne seguirono. Eppure, fin dagli esordi del fascismo, Matteotti, deputato del Psi dal 1919 al 1922, e poi segretario del Partito socialista unitario, fu considerato un nume tutelare dagli oppositori del regime, «perché non transigeva e perché aveva un coraggio che mancava a troppi altri», e il suo mito popolare contribuì certamente al sorprendente risultato dei socialisti nelle elezioni per l'Assemblea Costituente del 2 giugno 1946.

Di questo e molto altro si parlerà venerdì 5 aprile con l'autore Federico Fornaro, che dialogherà con Mario Renosio, storico e già direttore scientifico dell'Istituto di Storia della Resistenza della Provincia di Asti. Modererà l'incontro Giuseppe Baldino.

L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Canelli ed è svolta in collaborazione con la Biblioteca Monticone, l'ISRAT, l'ANPI di Canelli e l'Unitre Nizza-Canelli.

L'ingresso libero.

Info: memoriavivacanelli@gmail.com

 

 

Allegati

Locandina

 

Versione stampabile

 

 

Torna indietro

 

 

Carta dei servizi 2024
Cerchi volontari?
Runts
Buone pratiche dal territorio
Nuovi volontari
Assicurazioni
Atlante delle Associazioni
Valuta i nostri servizi
Verif!co

 

 

LUN

MAR

MER

GIO

VER

SAB

DOM

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

    

 

 

Facebook Instagram Youtube X

 

Sede legale e operativa: via Verona 1, angolo via Vochieri - 15121 Alessandria - tel. 0131 250389

Sede operativa: via Brofferio, 110 - 14100 Asti - tel. 0141 321897

Numero Verde 800 158081 - e-mail: al@csvastialessandria.it - at@csvastialessandria.it

Sede legale e operativa:

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

 

Sede operativa:

via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

 

Numero Verde 800 158081

 

al@csvastialessandria.it

at@csvastialessandria.it

 

Privacy Policy     Cookie Policy

 

Ente dotato di personalità giuridica ai sensi e per gli effetti dell'art. 22 DLgs 117/2017, iscritto al RUNTS - sezione g) "Altri Enti del Terzo Settore" - DD 1005/A1419A/2022 del 08/06/2022