Nel Milleproroghe i chiarimenti per l'iscrizione al 5 per mille delle Onlus

C’è tempo fino al 31 luglio 2022 per svolgere assemblee in modalità telematica e fino alla fine dell'anno per trasformare le società di mutuo soccorso in enti del Terzo settore senza perdere il patrimonio. Ecco le principali misure per il non profit

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 309 del 30 dicembre 2021 il cosiddetto decreto Milleproroghe 2022  (dl n. 228/2021) con disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi concernenti, tra l'altro, il settore fiscale, la pubblica amministrazione, l'istruzione, la giustizia, il lavoro, le infrastrutture e il turismo. Alcune misure interessano anche il Terzo settore e il non profit in generale.

Quelle più rilevanti riguardano: chiarimenti in merito a destinazione 5x1000 per le ONLUS e accreditamento al medesimo istituto per APS e ODV; proroga dei termini per lo svolgimento di assemblee; trasformazione delle società di mutuo soccorso (Soms); fondo per il contrasto della povertà educativa; fondo di solidarietà comunale.

Per i dettagli delle disposizioni e dei termini clicca qui