Con AMA Asti, il Centro Down di Alessandria e il Ce.pi.m al via "Costruire insieme per essere cittadini", progetto per realizzare "percorsi di attuazione della convenzione ONU"

Alessandria e Asti - L’iniziativa è realizzata con il sostegno del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in collaborazione con la Direzione Sanità e Welfare della Regione Piemonte

Il progetto è presentato dall'Associazione Centro Down Alessandria congiuntamente ad AMA - Associazione Missione Autismo Asti, che ne è il capofila, e Ce.pi.m. - Centro Down Asti, in risposta al Bando 2021 della Regione Piemonte per gli Enti del Terzo Settore.

L'iniziativa, che terminerà a ottobre 2022, si prefigge di mettere in campo progetti personalizzati con le famiglie e le persone con disabilità per consentire a queste ultime di costruire la propria vita in maniera indipendente, accolti in una società più inclusiva. Punto di partenza importante, oltre alla stesura e alla progettazione di azioni mirate con famiglie e persone, sarà la mappatura del territorio e dei contesti di vita sociale come i centri aggregativi per bambini, adolescenti e adulti; per poi procedere con la modifica e l'accompagnamento di bambini e ragazzi nei contesti di vita sociale per avviare processi di inclusione e partecipazione.

Il progetto, realizzato con il contributo del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, in collaborazione con la Regione Piemonte (Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale), prevede una vasta rete di collaborazioni con enti pubblici come i Comuni di Alessandria e Asti, Enti gestori come CISSACA e CISA, nonché diversi Enti del terzo settore - alcuni dei quali cofinanziatori - associazioni dilettantistiche-sportive, associazioni culturali, realtà imprenditoriali impegnate nel sociale e il Centro Servizi Volontariato Asti e Alessandria.