Bando Charity Fab: resi noti i vincitori

La valutazione dei soci Fab premia tre progetti

Lo scorso autunno Fab SMS ha invitato le Organizzazioni di Volontariato, iscritte al Registro regionale e aventi sede nelle province di Alessandria, Asti, Biella, Torino e Vercelli, a partecipare al Bando Charity Fab volto a migliorare la salute, il benessere e a promuovere uno stile di vita sano di minori e adolescenti con disabilità. In totale sono stati presentati 11 progetti da altrettante organizzazioni di volontariato.

In seguito al controllo di legittimità, due progetti sono stati esclusi per non aderenza rispetto alle prescrizioni del bando in merito al profilo dei beneficiari.

La Commissione di valutazione, costituita da sei rappresentanti degli Enti gestori dei tre CSV partner dell'iniziativa, ha successivamente stilato una graduatoria da cui è emerso che tutte le 9 Organizzazioni rimanenti avevano conseguito una valutazione superiore ai 50 punti, necessari per essere ammesse alla valutazione online dei soci Fab SMS.

Le schede dei progetti sono quindi state pubblicate in un'apposita pagina del sito di Fab SMS utile per la votazione, iniziata il 2 febbraio 2022 e terminata il 25 febbraio.

Ecco le tre organizzazioni, suddivise per aree territoriali, che hanno ricevuto un contributo finanziario di 5.000 euro:


Ambito territoriale Alessandria - Asti

Associazione Missione Autismo Asti

Titolo progetto: "Adesso scelgo io"

Durata del progetto: 10 mesi

 

Ambito territoriale Biella - Vercelli

AIDO Associazione per la Donazione Organi Sezione Provinciale Biella OdV

Titolo progetto: "La solidarietà ha carattere"

Durata del progetto: 12 mesi

 

Ambito territoriale Torino

F94.0 Mutismo selettivo e Disturbi d'ansia OdV

Titolo progetto: "Bambini silenziosi: affrontare l'ansia tra i banchi di scuola"

Durata del progetto: 12 mesi

 

Il commento della Presidente Marcella Borsani: "Nel ringraziare tutti i partecipanti e i Soci che hanno espresso la propria preferenza, desidero congratularmi con i vincitori. I progetti sostenuti con il Bando Charity Fab aggiungono un nuovo tassello all'impegno che Fab SMS, destina al rafforzamento della solidarietà e della coesione sociale, all'inclusione e alla promozione del benessere e della salute. Il principio Leave no one behind è la promessa centrale e trasformativa dell'Agenda 2030 che la nostra Società di Mutuo Soccorso ha fatto propria attraverso la messa in campo di idee e risorse volte ad affrontare discriminazioni e diseguaglianze che minano i diritti di ciascuno di noi, inclusi quelli delle persone con disabilità".