5 per mille 2023, online sul sito del Ministero l'elenco degli enti ammessi

C tempo fino al 30 aprile per chiedere la rettifica di eventuali errori di iscrizione

È stato pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali l'elenco degli enti ammessi al 5 per mille 2023. Il documento contiene gli enti che risultano iscritti entro il termine ordinario del 10 aprile 2023 (per il 2023 è l'11 aprile, in quanto il 10 aprile cade in giorno festivo).

 

Il legale rappresentante dell'ente, entro il 30 aprile 2023, può chiedere la rettifica di eventuali errori di iscrizione. Sarà pubblicato entro il 10 maggio 2023, inoltre, l'elenco degli enti del Terzo settore accreditati al contributo del 5 per mille con le variazioni apportate. Nell'elenco il Ministero indicherà per ciascun nominativo la denominazione, la sede e il codice fiscale.

 

Si ricorda che sono comunque accreditati in automatico al 5 per mille 2023 anche gli enti che compaiono nell'elenco permanente pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e le Onlus iscritte nel relativo elenco pubblicato dall'Agenzia delle entrate.

 

Qui il link all'elenco.

 

(fonte: Cantiere Terzo Settore, www.cantiereterzosettore.it)