Centro Servizi per il Volontariato di Asti e Alessandria

 

 

SEDE DI ALESSANDRIA

via Verona 1, angolo via Vochieri

15121 Alessandria

tel. 0131 250389

mail. al@csvastialessandria.it

SEDE DI ASTI

Via Brofferio, 110

14100 Asti

tel. 0141 321897

mail. at@csvastialessandria.it

Mappa del sitoLinks utiliContattiDove siamoHome page

Novità

  Nuova pagina 1

Ad Alessandria volontariato non si ferma

 

RACCOLTE FONDI

 

Sono attualmente attive raccolte Fondi sia per gli ospedali che per le realtà che aiutano i bisognosi:

 

-  "Un aiuto per gli ospedali della provincia di Alessandria" - Fondazione SolidAL e Fondazione Cassa di Risparmio Alessandria

IBAN: IT52 S 05034 10408 000000005537

Bonifico intestato a: PRO ASL-AO AL UNITI CONTRO COVID 19

Info: www.fondazionesolidal.it

 

- "Raccolta fondi per Laboratorio Analisi dell'Ospedale San Giacomo" - Citta di Novi Ligure e C.R.I.

IBAN: IT36J03111 48420 000000001057

Intestatario: Croce Rossa Comitato di Novi Ligure

causale: "Raccolta fondi per laboratorio ospedale San Giacomo"

 

- Raccolta Fondi “Comitato Tortona per Ospedale Civile SS. Antonio e Margherita”

IBAN: IT59X0311148670000000007775

Info: tortonaperospedale@comune.tortona.al.it

 

- Raccolta Fondi “SIE OdV” per le Caritas della provincia e per enti caritatevoli

IBAN: IT72A0344010400000000157100

Intestatario: Associazione SIE OdV

causale: " Emergenza COVID-19"

info: sie@sieonlus.org; telefono: 377 4586915

 

Supporto per Caritas AL - Opere di Giustizia e Carità per continuare a servire pasti agli indigenti alla mensa "Tavola Amica"

IBAN: IT 47 R 02008 10400 000103784649

Causale: "emergenza Coronavirus"

Info: http://caritas.diocesialessandria.it/aiutateci-a-preservare-i-servizi-per-i-piu-fragili/

Caritas invita inoltre i negozi di alimentari e gli ipermercati a raccogliere le eccedenze e destinarle alla struttura, visto l'aumento di richieste di aiuto ricevute dalla Mensa. Anche l'ASCOM di Alessandria invita i propri associati e, in generale, imprenditori del settore vendita alimenti, a destinare l'invenduto a Caritas. Chiamare il numero 335 7016944, per concordare gli aspetti organizzativi per il ritiro di quanto si intende donare. Info: http://caritas.diocesialessandria.it

 

- Gruppo Scout Ovada 1: raccolta fondi per presidi sanitari a favore degli ospedali

IBAN: IT55T0306909606100000141466

Intestatario: Agesci Gruppo Scout Ovada 1

Causale: raccolta fondi

Oppure: piattaforma GoFundMe

Info: sito http://www.scoutovada1.org e pagina facebook Gruppo Scout Ovada 1

 

- Raccolta Fondi per dispositivi di protezione individuale – Misericordia di Acqui

IBAN: IT83I0503447942000000018089

Oppure: piattaforma GoFundMe

 

Raccolta Fondi per dispositivi di protezione individuale - Croce Verde Felizzano

Modalità: piattaforma GoFundMe

 

-  Raccolta Fondi per macchinari di sanificazione mezzi - Croce Rossa Casale Monferrato

IBAN: IT60C0503422601000000001229

Intestato a: Croce Rossa Italiana Comitato di Casale Monferrato

Oppure: piattaforma GoFundMe 

 

Raccolta Fondi per dispositivi di protezione individuale - Croce Rossa Alessandria

Modalità: piattaforma GoFundMe 

 


INIZIATIVE A SOSTEGNO DELLE PERSONE

 

SPESA A DOMICILIO E CONSEGNA FARMACI

 

Il Comune di Alessandria ha attivato un servizio di consegna farmaci e spesa (in Città, ma anche nei Sobborghi alessandrini), con il coinvolgimento due realtà di volontariato, Anteas (per consegna farmaci) e Volontari dell'Oftal (per consegna spesa). I richiedenti dovranno contattare il n. 335 5329284. Destinatari: persone oltre 65 anni, persone disabili, nuclei monogenitoriali con minori di 14 anni.

Questo servizio è stato potenziato con l'attivazione di un apposito numero (800 186 022) attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 16. Il servizio sarà effettuato con il supporto del personale educativo dei servizi scolastici comunali, già impegnato con l'attività del "Centro di Ascolto Comunale", il cui numero è stato implementato per far fronte alle numerose chiamate.

 

In aggiunta, il servizio Anteas Trasporto Amico "Sosfarmaci" estende le sue attività a favore della comunità in emergenza Coronavirus a tutta la provincia. Si può contattare direttamente l'Anteas al telefono 0131 - 261268 dal lunedì al venerdì in orario 8,00-16,00 e il sabato in orario 8,00-13,00; attivata anche la mail sosfarmaci.anteas@gmail.com. A livello operativo, i medici di famiglia possono utilizzare questa mail per l'invio delle ricette, mentre le farmacie contattano direttamente Anteas per le consegne; possono rivolgersi direttamente a questi recapiti anche i privati.

 

La Croce Rossa di Alessandria effettua un servizio di spesa e consegna farmaci a domicilio per le persone impossibilitate a provvedere personalmente. Telefono: per prenotazioni e informazioni contattare i numeri 0131-16.72.843 o 345-40.16.573. Orario prenotazioni: dal lunedì al sabato ore 9-17.

 

L’associazione SIE OdV, con il progetto #iovestoacasa, consegna a domicilio, su segnalazione dalle strutture che assistono famiglie in difficoltà, pacchi abbigliamento per bambini, confezionati grazie all’aiuto dei volontari della Bottega Solidale di Valenza. L’associazione sottolinea che i vestiti distribuiti non sono stati raccolti in questo periodo di pandemia, onde evitare rischi di contagio. L’appello dell’associazione, attraverso queste iniziative, è quello di “fare rete” per aiutare le persone bisognose. Per contattare l’associazione: email sie@sieonlus.org; telefono: 377 4586915. Info: www.sieonlus.org, Facebook “SIEONLUS Alessandria”

 

Molto attiva la Protezione Civile di Acqui Terme, con iniziative diverse sul territorio in questo periodo di difficoltà: innanzi tutto, con attività di assistenza a domicilio con consegna spesa e farmaci per le persone impossibilitate a muoversi causa Coronavirus. In particolare, con supporto alle persone anziane in quarantena volontaria o le persone in quarantena per Covid19, che possono rivolgersi direttamente al numero della Protezione Civile stessa, 0144 770341.

 

A Cassine è nata l’iniziativa “Carrello della Gentilezza”, grazie alla sinergia tra il Conad e i Volontari della Croce Rossa: chiunque, facendo la spesa, potrà donare generi alimentari in un carrello lasciato alle casse; i Volontari si occuperanno di distribuirlo a chi è in difficoltà. Questo servizio si aggiunge al servizio, già attivato in precedenza, di spesa e farmaci a domicilio per persone in quarantena o che non possono uscire di casa (tel. 0144.714433).

 

A Tortona è attivo il progetto "SpesAnziani", che vede attivi il Comune con Protezione Civile, CISA, ASL, OdV Cucchi e che ha come destinatari persone anziane (oltre 65 anni), disabili o invalide, che vivono da sole e non hanno alcun supporto familiare. È possibile ordinare spesa e farmaci con consegna a domicilio (gratuita) ai numeri: 0131864249 o 3669321149. Orario: dal lunedì al venerdì, ore 9,00-11,00. 

La Croce Rossa Tortona consegna farmaci a domicilio per persone invalide o over 65, persone in quarantena o a rischio (patologie respiratorie o febbre oltre 37,5). Modalità per accedere al servizio: occorre farsi fare la ricetta dal medico curante e dire al medico stesso di contattare il centralino C.R.I., che provvederà con i suoi volontari a recapitare i farmaci. Per informazioni: 0131.8294.

 

Attivato dalla Croce Rossa di Vignole Borbera un servizio di consegna spesa e farmaci per persone anziane sole. Il servizio è svolto insieme alla Comunità Montana Valli Borbera e Spinti e riguarda i Comuni di Borghetto, Grondona, Stazzano e Vignole. Per informazioni: 334 6839670.

 

A Casale Monferrato, grazie alla Croce Rossa, è attivo il servizio di spesa e farmaci a domicilio, per anziani, immunodepressi e categorie fragili della popolazione. Il servizio si aggiunge a quello già attivo per le persone in quarantena o con sintomatologia respiratoria già messo in campo con i Volontari di Protezione Civile. Telefono: contattare la Croce Rossa allo 0142 452258. Orari: dal lunedì al venerdì, ore 9,00-11,00. Chi desidera contribuire dando la disponibilità a fare gli acquisti per il servizio durante la normale spesa, può comunicarlo all'URP del Comune numeri 0142 444339 o 0142 444356 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00, oppure inviando una e-mail a urp@comune.casale-monferrato.al.it. Croce Rossa e Protezione Civile recupereranno poi i prodotti.

 

A Novi Ligure è attivo il servizio gratuito di ''Consegna spesa'' per offrire agli anziani la possibilità di ordinare telefonicamente la spesa con consegna a domicilio. Il servizio è organizzato da Comune, Protezione Civile, CSP e Croce Rossa Novese; è rivolto agli over 65enni, disabili o invalidi che vivono da soli e non hanno supporto familiare. Il servizio è gestito tramite specifici operatori OSS incaricati dal CSP; la spesa viene consegnata secondo le norme igienico sanitarie stabilite dalla Legge. Per richiederlo è necessario contattare il numero 0143 334311, prenotando la spesa di prodotti di prima necessità una volta alla settimana.

 

A Valenza, dove è operativo il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, si segnala l'iniziativa"ComuneAmico", con l'apporto della Croce Rossa Valenza e dei Volontari delle associazioni valenzane. Destinatarie le persone in quarantena, gli anziani soli, persone impossibilitate a muoversi. Accesso al servizio: numero 0131 947111, attivo al comando di Polizia Locale dalle 8 alle 19 nei giorni di servizio o scrivere alla mail comuneamico@comune.valenza.al.it

È inoltre iniziata a Valenza la distribuzione a tutte le famiglie di mascherine in cotone e elastan lavabili. L'iniziativa rientra tra le attività sotto il titolo "ComuneAmico" e vede in prima fila i Volontari delle Associazioni di Valenza, il Comune e l'azienda My Family. I volontari saranno riconoscibili perché hanno una pettorina con la croce rossa e un cartellino "ComuneAmico", e faranno le consegne senza entrare in casa. Chi avesse ricevuto un numero di mascherine non corrispondente al numero dei familiari, o non fosse stato presente al momento della consegna, può contattare il numero 0131 954871, orario 11-20.

 

L'Associazione l'Abbraccio di Fubine continua le sue iniziative di supporto alle persone in difficoltà economica, aggravata dalla diffusione del Covid19. I volontari dell’associazione hanno infatti attivato una raccolta fondi e offerte, con cui vengono sostenuti buoni spesa per l’acquisto di alimenti spendibili presso gli esercizi locali e destinati alle famiglie più in difficoltà. Le donazioni possono essere fatte direttamente all’associazione L’Abbraccio o tramite bonifico sull’IBAN dell’Associazione (IT 08 Y 02008 48280 000040455159); per maggiori informazioni, contattare il numero 338 7877644.

 

A Casale Monferrato attivato, per le categorie di persone più esposte e più deboli, il servizio di recapito mascherine direttamente a domicilio. Sono cinque le categorie di destinatari: persone di età superiore ai 65 anni; personale dei negozi al dettaglio la cui attività è consentita dai Dpcm; personale degli esercizi casalesi che consegnano a domicilio accreditati sul sito del Comune di Casale Monferrato; persone con gravi patologie e personale esterno che le assiste. Accesso al servizio: prenotarsi telefonando al numero della Protezione Civile, 0142 444 217 (Orario: dal lunedì al venerdì ore 9-12,30 e ore 14-17,30) o inviare una e-mail all'indirizzo: mascherine@comune.casale-monferrato.al.it. Le consegne saranno effettuate dalla Protezione Civile avvalendosi, per la preparazione delle mascherine, di molti volontari che danno la propria disponibilità.

 

Molti, sul territorio, gli esercenti che si rendono disponibili a consegnare a domicilio direttamente alimenti e altri prodotti a chi non può spostarsi autonomamente. Gli elenchi sono in continuo aggiornamento; per informazioni segnaliamo:

Comune di Alessandria - Clicca qui

Comune di Acqui Terme - Clicca qui

Comune di Casale Monferrato - Clicca qui

Comune di Novi Ligure - Clicca qui

Comune di Ovada - Clicca qui

Comune di Tortona - Clicca qui

 

Segnaliamo la sezione dedicata da Confesercenti Alessandria: Clicca qui

 

Per un elenco (in aggiornamento) relativo alla Provincia, si rimanda al sito di Confcommercio: Clicca qui

 


SERVIZI DI ASCOLTO

 

L'ASL-AL di Alessandria ha attivato i numeri 0131 306338 e 366 430 98 76 per fornire supporto psicologico a chi necessiti di essere ascoltato ed aiutato ad affrontare le situazioni di disagio emotivo legate all'emergenza. Il servizio, gratuito, e assicurato da educatori, psicologi e neuropsichiatri ed è garantito dal Servizio Patologie Dipendenze (SERD), dagli psicologi e dalla Neuropsichiatria infantile. Orari: lunedì, martedì e giovedì ore 8:30-12:30 e 14:00-17:00; mercoledì e venerdì ore 8:30-12:30.

 

Il Comune di Alessandria ha attivato un numero verde gratuito per il "Centro di Ascolto Comunale": un numero per i soggetti deboli e, soprattutto, le persone anziane sole. Il numero è: 800 317 316; servizio erogato dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 19.

 

Il CISSACA di Alessandria ha attivato il numero 335 5329284, rivolto a persone anziane e le persone disabili, prive di sostegno familiare e amicale, con cui segnalare agli operatori necessità di sostegno (igiene persona e ambiente, necessità farmaci e alimenti). Orari: lunedì, martedì e giovedì ore 8,30-16,30; mercoledì e venerdì ore 8,30-14,30.

 

L’associazione di Volontariato Stare Bene Insieme opera dal 2001 ad Alessandria nel delicato campo dell’auto mutuo aiuto in situazioni di elaborazione del Lutto. In considerazione della formazione e dell’esperienza di ascolto e supporto maturate in questi anni, l’associazione ha attivato un servizio di ascolto e conforto telefonico, che viene offerto a tutte le persone che stanno soffrendo questo particolare periodo di solitudine e isolamento forzato causa emergenza Covid 19. I numeri da contattare, tutti i giorni in orario 16-19, sono: 347 9824853 (Mirella), 328 9030322 (Anna), 333 2772961 (Marina).

Per informazioni: www.starebeneinsieme.it

 

Telefono Amico Alessandria, con i suoi volontari, è una risorsa importante in questa situazione che può generare ansi, paure e solitudini, a disposizione di chi sente il bisogno di qualcuno con cui parlare e da cui sentirsi ascoltato. In considerazione delle disposizioni vigenti sugli spostamenti individuali, l'associazione si è organizzata in modo che i volontari possano rispondere da casa, sia telefonicamente che tramite Chat Amica. Numero telefonico (nazionale): 02 99 777 attivo 24 ore su 24; Chat Amica: www.internetamico.net.  

 

L'associazione GAPP - Gruppo Associato per la Psicoterapia Psicodinamica di Alessandria mette a disposizione uno spazio gratuito di ascolto psicologico per tutte le persone "in prima linea" nell'emergenza Covid19: l'iniziativa è rivolta a operatori sanitari, personale ospedaliero, volontari, farmacisti, Forze dell'Ordine, persone in quarantena e chi è vicino alle persone colpite dal Coronavirus. Per appuntamenti, la mail a cui scrivere è associazionegapp@gmail.com; per maggiori informazioni si rimanda alla pagina Facebook di Gapp (@centrogapp).

 

L’AVO di Tortona e Novi Ligure mette in campo l’iniziativa “Rompiamo il silenzio!”: con quest’iniziativa l’AVO si propone di garantire a chi si sente solo uno spazio di ascolto telefonico in cui scambiare due chiacchiere con una voce amica. Basta chiamare il numero 324 7808097, dalle 9 alle 19, e lasciare un recapito telefonico; i volontari dell’AVO richiameranno al numero indicato. Il servizio è gratuito.

Per altre informazioni, visitare la pagina Facebook dell’AVO (“AVO Tortona e sez. Novi Ligure”) o il sito www.avotortona.it

 

La cooperativa Semi di Senape - Remix ha attivato lo spazio di ascolto per le famiglie "Ponti di Parole": non un colloquio terapeutico, ma un momento di ascolto e confronto sugli aspetti educativi dei bambini in questo delicato momento. Per richiedere un colloquio, inviare alla mail insieme.semidisenape@gmail.com, specificando nome, argomento di cui parlare, disponibilità di tempo. Il colloquio avverrà tramite Zoom o telefono. Info: www.semidisenape.it; Facebook: @semidisenape.

 

A Tortona è attivo lo Sportello di Ascolto per l’emergenza Covid19 “Telefono Amico”, servizio di ascolto psicologico gratuito attivato da un gruppo di Psicologi e Psicoterapeuti del territorio con precedenti esperienze in situazione di emergenza (terremoto, servizio psicologico “SPES 118”). Il servizio è attivo dal lunedì al sabato, si rivolge ai cittadini e agli operatori che, a vario titolo, stanno affrontando l'attuale situazione di emergenza e stanno vivono situazioni di disagio. I colloqui vengono svolti telefonicamente o tramite videochiamate (in accordo con la persona che contatta il servizio). Orari e numeri da contattare alla pagina Facebook “Sportello Connessioni – Psicologia”; referente per l’aera di Tortona e paesi limitrofi dott. David R. Barbaglia (392 9073785), per l’area di Novi, Serravalle e paesi limitrofi dott.ssa Giulia Bondone (333 3825817)

 

Attivato dalla Croce Rossa di Cassine un servizio di supporto psicologico telefonico per situazioni di solitudine, ansia o tristezza dovuti all’isolamento causa emergenza Covid19. Il servizio è gratuito; il numero di telefono è 353.4063515. Altre informazioni sulla pagina Facebook della Croce Rossa Cassine (@crocerossacassine).

 

 

 

ALTRE INIZIATIVE

 

Da alcune settimane è online la piattaforma "Covid19Alessandria.help", progetto no profit promosso da diverse realtà locali, con la partnership del CSVAA, per condividere informazioni utili durante l'emergenza e facilitare l'attivazione di persone ed organizzazioni nella città di Alessandria. Le informazioni sono strutturate in 7 campi diversi, per facilitare la fruizione. Nell iniziative indicate, un ruolo di primo piano lo svolgono le Associazioni, che si sono attivate in moltissimi modi per la comunità; anche per questo, ma soprattutto in considerazione dell'importanza delle informazioni presenti, tutte le Associazioni sono invitate a promuovere la piattaforma verso i propri utenti e verso le altre Associazioni (anche condividendo tramite i canali "social").

Ricordiamo, inoltre, che la piattaforma è aperta alla collaborazione di tutti, per cui anche qui le Associazioni sono invitate a dare un contributo compilando il form presente sul sito. Per accedere al portale, l'indirizzo è: https://covid19alessandria.help

 

Attivata dall'Associazione Cultura e Sviluppo e dall'Associazione Diomira l'iniziativa "Alessandria come stai?". La crisi globale che stiamo vivendo ci chiede di ripensare le nostre abitudini, il nostro modo di vivere quotidiano, le nostre relazioni: che effetto sta avendo tutto questo sul nostro stato d'animo? Quali sono i nostri nuovi bisogni? Per raccogliere le risposte degli abitanti della provincia di Alessandria, nasce il sito www.alessandriacomestai.org: un'iniziativa provinciale aperta a tutti, anonima e senza dati privati da inserire. Occorre solo dedicare qualche minuto per rispondere ad alcune domande che tutti noi, ora, ci stiamo ponendo. Obiettivo è quello di condividere lo stato d'animo e i nuovi bisogni della gente, con restituzione dei risultati che via via vengono raccolti da questo "termometro" sociale.

Per info e adesioni, scrivere a info@alessandriacomestai.org; oltre al sito www.alessandriacomestai.org è attiva anche la pagina Facebook (@Alessandriacomestai), Instagram e Twitter.

 

La Croce Rossa Comitato di Casale propone un’iniziativa di svago per i bambini e ragazzi dai 4 anni in su: si chiama “Una chiamata con la CRI+” ed è animata da due volontari, pronti a regalare momenti di spensieratezza con giochi, storie, indovinelli, due chiacchiere per i più grandi e tante altre sorprese. Giorni e orari dell’iniziativa: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 19. Per fare “Una chiamata con la CRI+” basta collegarsi con Skype, cercare “croce rossa italiana – comitato casale monferrato”, cliccare sul pulsante della telecamera …e il gioco è fatto!

 

Anche in emergenza Covid19 attivo il centro antiviolenza Me.dea: l'associazione può continuare anche in questo periodo ad aiutare le donne, essendo questa un'attività considerata essenziale dai decreti governativi, pur con le adeguate modalità. Nei due centri (Alessandria e Casale) è previsto l'ingresso contingentato di operatrici e donne, si rispettano distanze sociali e utilizzo di presidi di protezione; i colloqui sono svolti anche telefonicamente o via Skype. Per contattare l'associazione, attivo il numero verde 800 098 981 negli orari di apertura: lunedì dalle 10 alle 14; martedì dalle 10 alle 13; mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18; giovedì dalle 15.30 alle 18.30; venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16; sabato dalle 10 alle 12: domenica dalle 10 alle 12. Per informazioni: sito - www.medeacontroviolenza.it; mail - me.deacontroviolenza@gmail.com; Facebook - @me.deacontrviolenza.

 

La Protezione Civile di Acqui offre la possibilità a chi vuole rendersi utile per la comunità di farlo attraverso un'attività di volontariato. La Protezione Civile valuterà e istruirà i volontari, che saranno inseriti nei turni per il servizio di assistenza a domicilio. Per manifestare il proprio interesse, compilare il modulo scaricabile qui e inviarlo a protezionecivile@comuneacqui.it. Info: URP Comune Acqui Terme 0144.770.307 dalle ore 09.00 alle ore 14.00.

 

L'associazione ARCA Novese, che si occupa della gestione di cani e gatti al Canile di Novi Ligure, ha messo in campo un'azione di aiuto per chi è in quarantena causa Covid19 ed è impossibilitato ad accudire il proprio cane o gatto: l'Associazione si rende disponibile ad ospitare l'animale presso la sede del canile comunale per il periodo di tempo necessario. Fino a disponibilità di spazi, l'associazione assicura che gli animali, dopo controllo della certificazione medica, verranno sistemati nei box e gestiti dai volontari fino al termine della positività al virus. Per informazioni: 333 1078853

 

L’AIC di Sale (Associazione Impegno Culturale), all’interno del progetto di educazione permanente “Ra Carsera”, ha messo in campo diverse iniziative “a distanza”, attivando corsi sui social con l’hashtag #vicinianchedalontano. Una prima attività è stata quella di ginnastica dolce: è stato creato un gruppo Facebook in cui, a titolo gratuito, è possibile fruire di lezioni svolte dal docente Massimo Bloise (gruppo “Natural Kinesis”, iscrizione: www.facebook.com/groups/1871622159579531).

Ma non solo: sulla pagina Facebook dell’associazione hanno trovato posto i consigli della nutrizionista, della psicologa per affrontare l’ansia, spezzoni di teatro “fatti in casa” da I Grani di Sale, un gruppo di lettura e la rievocazione dei 120 anni della spedizione al Polo Nord a cui partecipò un concittadino salese. E poi il doposcuola tramite videochiamata o whatsapp, per non lasciare soli i bambini con i compiti “virtuali”. Insomma, tanti modi per essere #vicinianchedalontano.

Info: https://www.dwss.it/aics/; Pagina Facebook: “Associazione Impegno Culturale ONLUS Sale”.

 

Sotto il nome di “Art#together”, ha preso il via a Casale Monferrato un’interessante iniziativa di raccolta fondi, che ha riunito molti professionisti del mondo dell’arte e molti pittori amatoriali, animati dalla voglia di dimostrare come anche attraverso l’arte e la cultura si può essere vicini a chi lotta quotidianamente contro il virus. L’iniziativa ruota intorno alla Pagina Facebook Art#together (@art.together.casalemonferrato), dove possono essere visionate le opere d’arte “esposte”, corredate da una descrizione, dal nome dell’opera e dell’artista, e dai dettagli tecnici (dimensioni, codice identificativo, costo base). In caso di interesse per un’opera, sulla pagina facebook sono indicati tutti i passi da fare per comunicare il proprio interessamento e, in caso di disponibilità, per effettuare correttamente il bonifico e “aggiudicarsi” l’opera. La consegna delle opere d’arte sarà effettuata con cerimonia pubblica, a data da destinarsi, presso il negozio 111Lab di Casale. I fondi raccolti saranno destinati al Comune di Casale per sostenere la lotta al Coronavirus.